Incontro formativo sulle vecchie varietà di melo e pero della Val Cosa

Sabato 7 aprile 2018, alle ore 9.00 a Villa Sulis di Castelnovo del Friuli avrà luogo un incontro formativo sulle vecchie varietà di melo e pero della Val Cosa,

Durante l’incontro si parlerà di:
- modalità di innesto delle piante da frutto
- diverse tipologie di innesto
- cura del vivaio

Alla fine dell’incontro verranno distribuite le piante già innestate delle varietà locali della Val Cosa.

Incontro sulla potatura dell’ulivo

Venerdì 23 marzo 2018 appuntamento sul tema olivicoltura con Ennio Scarbolo (ERSA), , alle ore 9.00 a Villa Sulis (loc. Costa di Castelnovo).

Si inizierà con la relazione tecnica sull’annata 2017.

Successivamente ci recheremo tutti in borgata Menis (Castelnovo), presso l’impianto di Gianpietro e Renza Comino, per la potatura pratica sul campo.

Come di consueto concluderemo con una degustazione dei prodotti della Val Cosa.

Immagini da “L’Arte di scaldarsi e cucinare con la legna”

Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato e contribuito a rendere interessante e accogliente la serata del 25 febbraio 2017 a Villa Sulis, in particolare ai bravissimi relatori Antonio di Mezzo e Manlio Signora e al nostro socio e generoso sostenitore Renzo Mussio  (Arte Bianca di San Vito) che ci ha donato il buonissimo pane da lui preparato proprio per l’occasione: filoni a lievitazione naturale con frumenti antichi e grano saraceno da abbinare al cavolo broccolo della Val Cosa e filoni con frumenti antichi e legumi da abbinare al cotechino.

Nelle foto che seguono alcuni momenti della raccolta e preparazione del cavolo broccolo sulla stufa a legna del nostro presidente Giannino Cozzi:

 

 

-IMG_20180222_194412

-IMG-20180222-WA0016

-IMG-20180222-WA0022

-IMG-20180222-WA0028

-IMG-20180222-WA0007

-IMG-20180222-WA0019

 

Al piano terra di Villa Sulis lo spazio per le degustazioni e il banco delle “nuove” Rivindicules, pronte ad accogliere gli ospiti:

dav

dav

 

Immagini dell’incontro, il vicepresidente Renato Muzzatti presenta i relatori Antonio di Mezzo (al centro) e Manlio Signora (a destra) ad un pubblico attento:

-P1030628

 

 

 

-P1030629

 

 

 

L’Arte di riscaldarsi e cucinare con la legna

Le Rivindicules vi invitano a Villa Sulis, venerdì 23 febbraio, alle ore 20, per approfondire l’affascinante tema del “riscaldarsi e cucinare” con la legna.

Inizierà Il dottore forestale Antonio De Mezzo, parlando della scelta, conservazione, uso razionale della legna più adatta e delle diverse tipologie di stufe e loro utilizzo nel rispetto dell’ambiente.

Seguirà il docente IAL – Scuola Alberghiera di Aviano, Manlio Signora, che parlerà delle numerose e interessanti modalità di cottura offerte dalla stufa a legna e, riagganciandosi alla tradizione del nostro territorio, proporrà ricette che ci permettono di valorizzare al massimo i prodotti che i nostri orti generosamente ci offrono durante l’inverno.

Non mancherà, come di consueto la degustazione di prodotti della Val Cosa, in particolare il dolcissimo Cavolo Broccolo Invernale, varietà di Castelnovo, che Le Rivindicules  vogliono quest’anno promuovere a fianco della ormai affermatissima Cipolla Rosa della Valcosa.

l'arte di scaldarsi e cucinare crop

Incontro de Le Rivindicules con Luca Sardella di Pollice Verde – 11 dicembre 2017

Un piacevolissimo incontro de Le Rivindicules con Luca Sardella di Pollice Verde, programma di Rete 4, e con la sua troupe.

Negli accoglienti spazi di Villa Sulis si è a lungo parlato della Cipolla Rosa della Val Cosa in tutte le diverse proposte dei produttori : in agrodolce, essiccata, come marmellata e composte varie…

Sono stati quindi presentati i prodotti del territorio, tra questi anche il cavolo verza invernale di Castelnovo.

Vi anticipiamo queste prime foto.

IMG-20171211-WA0005 IMG-20171211-WA0004

 

 

Pan, formai e Civola Rosa” – venerdì 15 dicembre 2017, alle ore 20, a Villa Sulis di Castelnovo del Friuli

La nostra associazione organizza anche quest’anno una serie di serate formative sul tema:

Dalla nostra terra alla nostra tavola: un percorso breve per un’alimentazione di qualità.

La prima di queste, dal titolo “Pan, formai e civola rosa“, avrà luogo venerdì 15 dicembre 2017, alle ore 20, a Villa Sulis di Castelnovo del Friuli (loc. Costa).

 Locandina pan formai e civola rosa

Durante l’incontro avremo modo di ascoltare Renato Gortani, produttore di straordinari formaggi nella sua malga in monte Zoncolan, raccontare la scelta di vita sua e dei suoi figli e presentare i suoi prodotti.

Seguirà quindi Renzo Mussio, titolare di Arte Bianca, panificatore biologico di San Vito al Tagliamento che parlerà delle sue farine, ottenute da antichi frumenti riscoperti e coltivati con passione in Friuli, e porterà il suo pane a lievitazione naturale.

Infine Renato Muzzatti, vicepresidente de Le Rivindicules, presenterà la Cipolla Rosa della Val Cosa e suggerirà insolite possibilità di preparazione e di abbinamento.

Al termine dell’incontro, come di consueto, avrà luogo la degustazione di “pan, formai e … civola rosa”, preparata dalla rappresentanza femminile de Le Rivindicules, che dalle madri e dalle nonne hanno colto la passione e competenza “par fà ben, bon, san e sensa strassà”

La serata è realizzato in collaborazione con il Comune di Castelnovo del Friuli, l’Ecomuseo Lis Aganis e Credima, società di Mutuo Soccorso.

Vi attendiamo!

Le immagini de Il Gno Ort 2017 a Villa Sulis

IMG_2656 rev

“Agli Indiani d’America per i doni della loro millenaria agricoltura” Opera di Stefano Jus. (foto di Enos Costantini, cliccare per ingrandire)

Il “balcone” di Villa Sulis – Foto di Angelo Simonella
I prodotti  della Mostra dell’Orto
20914338_1456151957822838_9011653149600909005_n

20953680_1456152101156157_6755487858904629207_n

20954076_1456152274489473_47868911104708623_n

DSC06567

Alcune delle composizioni in concorso

20953460_1456152417822792_5334258620641191547_n

DSC06571

La farina giâla di Fana, di Ettore Buosi

DSC06551
Le Erbe di Marino, di Marino Perotto
DSC06570

Edoardo Braida (Zalpa) e i suoi Alpaca

21032743_1456152511156116_1157699819461964594_n

Tessuti ispirati a motivi indoamericani e lavori con la lana degli Alpaca, di Elisa Berton

DSC06531

Antonella Correr: un canto che viene dal bosco

20953792_1456152521156115_2621386335713376825_n

Paolo Forte: “fisarmonicista e fisarmonicante”

 

21032313_1456152701156097_2233810110140631384_nLe “nuove” Rivindicules

DSC06538

Incontro: Giovani e vegetariane, il perché di una scelta

 

20915436_1456153057822728_2882290677038641528_n

Le origini indoamericane del cacao, raccontate da Stefano Venier (Arte Dolce)

DSC06558

Gelati ai fagioli, Cipolla Rosa della Valcosa, lattuga e cacao. Preparati da Stefano Venier (Arte Dolce)

21032375_1456152164489484_7852817770005139388_n

I gioielli realizzati dagli allievi della Scuola per la Ceramica di Villa Sulis